Il mare Adriatico

Il mare Adriatico è la parte del mar Mediterraneo situata tra la penisola italiana e la penisola balcanica. É facilmente navigabile e penetra profondamente nel cuore dell'Europa.

Il nome sembra derivare dalla città di Atria (l'attuale Adria), fondata dai Veneti, che furono tra i primi abitatori della sponda occidentale dell'Adriatico. La temperatura delle acque superficiali dell'Adriatico oscilla fra valori massimi estivi di 28 ºC e minimi invernali di 8 ºC (eccezionalmente, per lo spirare di venti molto freddi, può scendere a 5 ºC). Le correnti dell'Adriatico sono schematicamente riconducibili a una circolazione generale in senso antiorario, influenzata da fattori termici e di densità.

É un mare pescoso, alcuni pesci tipici del mare Adriatico sono l’anguilla, l’astice, la spigola, l’orata, il merluzzo, la razza, lo scorfano.
Le rive del mare Adriatico che si affacciano sulla Valcesano sono in parte di sabbia e in parte di sassi.